Buono come il lupo
Una produzione Giallo Mare Minimal Teatro
di
Renzo Boldrini
con
Tommaso Taddei
musiche eseguite dal vivo
Tommaso Novi
regia
Giovanni Guerrieri
tecnica utilizzata
teatro d’attore e musiche dal vivo
età consigliata
dai 5 anni


Il protagonista dello spettacolo, anche se a prima vista non sembra, è un lupo.
Non ditelo però ai piccoli spettatori. Quando si apre il sipario il protagonista della nostra storia sembra più innocuo di un agnello ed è accompagnato in scena da un professore di musica che usa le note del suo pianoforte e del suo formidabile fischio capace di produrre i più incredibili suoni per guidare il lupo come una marionetta.
Lo fa danzare come uno strampalato ballerino o il più comico dei clowns per divertire con fantasiose gag il pubblico. Una voce fuori campo incalza il lupo in incognito per indagare la sua vera identità, i suoi reali desideri, trascinandolo in luoghi e prove che stimolano i suoi appetiti da favola, la sua proverbiale quanto feroce fame da lupo. Per indurlo in tentazione viene usata l’esca, la più tradizionale ed appetitosa: una bambina dal cappuccetto rosso. Il lupo per non cadere in tentazione, e per evitarla, fugge sempre più lontano diventando suo malgrado protagonista delle più impreviste e divertenti peripezie.

Febbraio 7 @ 21:00
21:00

Did you like this? Share it!