TEATRO DEL POPOLO - CASTELFIORENTINO
stagione teatrale 2020/21
SU IL SIPARIO - CASTELFIORENTINO
stagione teatrale 2020/21
TEATRO CONTEMPORANEO - EMPOLI
stagione teatrale 2020/21
DIRE FARE TEATRARE - EMPOLI
stagione teatrale 2020/21
LABORATORI DI TEATRO
formazione teatrale per tutte le età
minimal_tv_ MINIMAL TV
una storia per te
In ottemperanza al DPCM emanato il 24 ottobre 2020 sono sospesi gli spettacoli teatrali aperti al pubblico fino al 24 novembre 2020, nella fattispecie le rassegne di Teatro contemporaneo, Teatri di confine e DireFareTeatrare.
Le leggi ci sono e le rispettiamo, ma la chiusura dei teatri e dei cinema proprio non la comprendiamo. Secondo noi è una scelta sbagliata e grave, perché non tiene conto di fattori cruciali: lo straordinario lavoro di adeguamento alle normative anti/covid degli spazi teatrali, sia quelli destinati all’ospitalità del pubblico, sia quella dedicata agli artisti e più in generale ai lavoratori che operano quotidianamente nei teatri.
Un lavoro che ha garantito nei teatri e nei cinema del Paese la possibilità di coniugare difesa della salute e diritto alla socialità tramite l’arte e la cultura.
In una ricerca promossa dall ‘Agis si dimostra come dal 15 giugno, data della prima riapertura dei teatri, ad oggi, in centinaia di spettacoli fatti in tutt’Italia, su 360.000 spettatori si è verificato un solo caso di contagio accertato.
Si limita, inoltre, in modo significativo il diritto alla socialità e alla cultura dell’incontro comunitario, dando spazio a paure e sospetti che sarà sempre più difficile estirpare dall’immaginario collettivo anche quando la pandemia sarà passata.
Ultimo solo in ordine di apparizione, ma preminente in termini di preoccupazioni, è il colpo che rischia di essere definitivo alle nostre imprese.
Imprese vitali, che nel periodo pre-pandemicio erano in grado di raddoppiare in termini di mercato i contributi ricevuti dalle amministrazioni pubbliche, oltre che produrre una qualità progettuale universalmente riconosciuta.
Imprese già duramente provate dagli effetti della prima chiusura, anche per le caratteristiche del lavoro dello spettacolo dal vivo, caratterizzato da una altissima presenza i lavoratori intermittenti.
Chi volesse informazioni può telefonarci allo 0571/81629-83758.

TEATRO DEL POPOLO Castelfiorentino

La programmazione 2020/2021 per il Teatro del Popolo di Castelfiorentino.
SU IL SIPARIO
Castelfiorentino
La programmazione di teatro ragazzi 2020/2021
TEATRI DI CONFINE
Empoli
La programmazione per la stagione 2020/21
STASERA PAGO IO
Castelfiorentino
La programmazione di teatro ragazzi serale 2020/2021
TEATRO CONTEMPORANEO
Empoli
La programmazione per la stagione 2020/21
DIRE FARE TEATRARE
Empoli
La programmazione domenicale per la stagione 2020/21

TEATRO FRA LE GENERAZIONI

BANDI E OPPORTUNITÀ

Il Giallo Mare Minimal Teatro fin dalla sua costituzione ha realizzato un costante percorso di ricerca drammaturgica e scenica incentrata sul recupero di alcuni particolari aspetti della tradizione teatrale e su una originale rilettura della tradizione con gli strumenti della contemporaneità . Pur essendo il nucleo artistico che ha fondato la compagnia tuttora presente alla guida della struttura, Renzo Boldrini e Vania Pucci, il Giallo Mare Minimal Teatro si è sempre caratterizzato per la sua capacità di essere un punto di partenza o di coagulo di progetti (Teatro di Appuntamento, Progetto Teleracconto) che hanno visto la compagnia essere scena d’incontro fra artisti che provengono sia dal mondo del Teatro che da svariate discipline comunicative, quali le Arti plastiche e visive, la scena elettronica, il mondo del video e della musica. Incontri, segni, stimoli, pratiche mai considerate come percorsi paralleli, ma tracce, idee che aiutassero la compagnia a moltiplicare le proprie capacità di visionari della scena: Multiscena è il neologismo con cui, ormai da alcuni anni la compagnia ha battezzato questo percorso di lavoro.