DIRE FARE TEATRARE

Si torna a teatro la domenica con mamma, babbo, nonni e zii con la rassegna teatrale dedicata ai ragazzi denominata “Dire, Fare Teatrare”, che giunge alla trentaaduesima edizione e si preannuncia ricca di successi come è stato in quelle passate. Promossa dal Comune di Empoli, dalla Fondazione Toscana Spettacolo onlus e da Giallo Mare Minimal Teatro, la rassegna si svolge al Minimal Teatro, via Livornese, 20, e vanta di compagnie ed artisti in cartellone selezionati tra le strutture professionali più qualificate del teatro per ragazzi. Primo appuntamento DOMENICA 22 OTTOBRE.
Prenota il tuo posto in teatro info@giallomare.it – tel. 0571/81629. Clicca qui!


SU IL SIPARIO

Spettacoli per ragazzi e famiglie al Teatro del Popolo di Castelfiorentino

Al Teatro del Popolo di Castelfiorentino debutta domenica 29 ottobre alle 17.00 Su il sipario, la bella rassegna tanto amata dai bambini e dalle famiglie, con il primo dei sei spettacoli in cartellone: Brutti anatroccoli, adatto a bambini dai 3 ai 10 anni, produzione Stilema Teatro. Clicca qui!


STASERA PAGO IO!

Spettacoli per ragazzi e famiglie al Teatro Comunale G. Verdi di Santa Croce sull’Arno.
Si rinnova l’appuntamento con “Stasera pago io!” un progetto che parla direttamente ai ragazzi.
“Stasera pago io!” propone un modo diverso e innovativo di andare a teatro: il solo pubblico pagante sarà quello dei bambini, 5 euro, mentre gli adulti accompagnatori entreranno gratis purché muniti, ognuno, di un FANTASSEGNO (denaro virtuale che non comporta nessuna spesa). Al via da venerdì 3 novembre.


AL MINIMAL TEATRO

Nell’Empolese Valdelsa uno spazio per il Teatro Contemporaneo che si occupa di formazione, produzione ed ospitalità. Ad Empoli, l’unico spazio teatrale gestito da un’Associazione ma a funzione pubblica, con attività in collaborazione con il Comune, associazioni del territorio, scuole dove si formano spettatori dai più piccoli agli adulti. Si realizzano laboratori teatrali e spettacoli per bambini, adolescenti, giovani, adulti, scuole, anziani, migranti, area del disagio (psichiatria; carcere). Si producono spettacoli teatrali che effettuano tournée nazionali. È presente uno staff di operatori, attori, registi che si occupano di progettazione di eventi, festival, percorsi formativi. È la sede di un’Agenzia Formativa accreditata dalla Regione Toscana.