seguici su:

prod_DEDI

LE NOSTRE PRODUZIONI

dedicatoregia Renzo Boldrini e Vania Pucci
con Giovanna Palmieri e Renzo Boldrini
collaborazione drammaturgica di Giovanna Palmieri
immagini elettroniche di Roberto Bonfanti

Un’originale piece interpretata da Renzo Boldrini e Giovanna Palmieri, sospesa tra lettura ad alta voce e messa in scena di “Giulietta e Romeo”. I due lettori, ognuno schierato su un particolare punto di vista della vicenda (Montecchi e Capuleti), non solo leggono la riduzione del testo scespiriano, ma la agiscono costruendo un’azione incentrata sui differenti modi di evocare e trasmettere la memoria della storia. Com’è tradizione della compagnia, si cerca una prospettiva pertinente tra l’utilizzo dei segni primari del teatro (corpo, voce, spazio) e i mezzi di riproduzione del segno visivo e sonoro. In questa azione scenica si vuole sottolineare, tramite l’uso della computer graphic in videoproiezione, la relazione fra la parola letta ed i segni tipografici che la compongono manipolati graficamente e “amplificati visivamente” su uno schermo. La parola quindi si fa anche spazio, scenografia fluida che interagisce con il lavoro degli attori e lo sguardo del pubblico. Un gioco di composizione scenica originale, dove i lettori/ attori ripercorrono il conflitto che caratterizza il dramma scespiriano in un alternarsi di scontri e incontri che si nutrono della poesia di una “fabula” capace di essere significativa per differenti generazioni di spettatori.

Età consigliata: dagli 11 anni

Tecnica utilizzata: attore e immagini

Buongiorno Buonanotte
Perchè piangi?
Lupus in Fabula
Mappamito
Adesso sono nel vento
Il mostro della Montagna
BIT&BOLD
Accadueo
Di segno in segno
Per un attimo
C’era due volte
Come eravamo
DEDICATO A GIULIETTA E ROMEO

gallery
clicca sull’immagine per ingrandire e tasto destro per salvarla

video

download

SCHEDA ARTISTICA

SCHEDA TECNICA